ISOLA DEL GIGLIO

Guida ISOLA DEL GIGLIO

L’Isola del Giglio fa parte dell’Arcipelago Toscano e si trova direttamente di fronte al Monte Argentario, fa parte della provincia di Grosseto. Questo territorio, quasi completamente collinare, fu abitato sin dai tempi dell’Età del Ferro, divenendo poi base militare etrusca, giocò un ruolo abbastanza importante per posizione geografica sotto il dominio romano.

COSA VISITARE SULL'ISOLA DEL GIGLIO

Nel corso dei secoli la sua storia la vede governata dai Pisani e poi dai Medici, durante il medioevo fu sotto gli Aldobrandeschi, poi sotto il comune di Perugia, e Firenze. L’isola subì molti attacchi da parte dei Saraceni, che saccheggiarono e deportarono gli isolani. Al Giglio è possibile ammirare Domizi Enobarbi, un’ ampia area che comprende una vasca a mare per la coltura dei pesci, affreschi, mosaici strutture lungo il mare con una terrazza pensile. Al Giglio vi sono varie Torri costiere, tra cui Torre del Saraceno, del Campese e del Lazzaretto; strutture difensive fortificate come Mura di Giglio Castello di origini medievali e Rocca Aldobrandesca, domina le mura perimetrali.

Una festa molto sentita dagli abitanti dell’isola è la festa di San Lorenzo, patrono del Giglio, 10 agosto, durante la quale si svolge un tradizionale palio marinaro, la processione e fuochi pirotecnici. L’ultima settimana di settembre, vi sono degli eventi sotto il nome di “Festa dell’uva e delle cantine aperte”, in cui il borgo medievale di Giglio Castello viene occupato da varie “botteghe” che offrono cibo e vino.

LE SPIAGGE DELL'ISOLA DEL GIGLIO

Il Giglio è una meta di richiamo per gli amanti della subacquea, in quanto è possibile praticare immersioni poco impegnative ed è possibile vedere oltre i 35 metri di profondità le bellissime gorgonie rosse ed altra fauna marina molto rara, tra cui le stelle marine di specie poco frequente. Tra le spiagge dell’Isola del Giglio vi sono Spiaggia del Campese, la più grande e la più turistica dell’isola; Spiaggia dell'Arenella a nord dell’isola, è una spiaggia piuttosto riservata e che offre un paesaggio molto scenografico con un mare dai colori mozzafiato, alternando fondali di sabbia e di roccia; Spiaggia delle Cannelle, caratterizzata da sabbia bianca finissima e colore del mare che ricorda i mari tropicali, le acque di questa spiaggia sono poco profonde e quindi ideali per famiglie con bambini; Spiaggia delle Caldane, è la più piccola dell’isola ed è raggiungibile solo via mare o a piedi, si trova tra rocce di granito e sabbia dorata.

Guide viaggio correlate

Guide di viaggio e curiosità: ISOLA DEL GIGLIO

Scopri con noi come raggiungere e cosa visitare nell' Isola Del Giglio: curiosità, eventi, feste tipiche, ricette tradizionali e tutti gli approfondimenti per scoprire l' Isola Del Giglio dal nostro blog!

La nostra nave salpa oggi in direzione Arcipelago Toscano, che custodisce un’isola ricca di torri, torrioni e  fortificazioni: è l’isola del Giglio, nel mar Tirreno, esattamente...