LITUANIA

Guida LITUANIA

Affacciata sul mar Baltico, la Lituania è una nazione affascinante e stravagante, con tanti luoghi da scoprire. Il suo "viaggio" da est a ovest si è concluso nel 2015 con l'ingresso nell'Eurozona, l'adozione della moneta unica ha reso la Lituania nazione europea, staccandosi dalla repubblica sovietica.

CENNI STORICI SULLA LITUANIA

Nel 1200 si hanno già testimonianze scritte di tribù baltiche che abitavano questi luoghi, poi per secoli la Lituania è stata obiettivo dei crociati, ma questo non ha fermato le mire espansionistiche, tanto che nel 1400 era lo stato europeo più esteso nell'Europa Orientale. Verso al fine del 1500 avvenne un'unione tra la Lituania e la vicina Polonia detta confederazione polacco-lituana, dovuta al matrimonio tra il granduca Jogaila e la regina Edvige di Polonia, matrimonio che cristianizzò il Paese. Prima sotto l'egemonia russa, poi l'invasione nazista durante il periodo della seconda guerra mondiale ed il dopoguerra vede la Lituania sotto il controllo dell'Unione Sovietica; l'indipendenza arriva solo negli anni novanta quando la Lituania diviene la prima repubblica baltica.

COSA VEDERE IN LITUANIA

La capitale Vilnius è una città tutta da scoprire, con i suoi paesaggi e scorci fiabeschi, offre nelle viuzze del centro storico palazzi ed edifici in stile barocco, che l'hanno resa capitale europea della cultura nel 2009. A pochi chilometri da Vilnius, Trakai è una località particolare ed ammaliante: si estende su una lingua di terra tutta circondata dalle acque del lago Luka e del lago Totoriskiu, su questo lembo di terra si erge il Castello dell' Isola, un vero incanto di mattoni rossi costruito nel 1400. Nel centro del Paese, al città di Kaunas custodisce una fortezza medievale da visitare, oltre al bel castello anche una cattedrale con decorazioni ricche ed interessanti. A Siauliai una particolare meta di pellegrinaggio, la Collina delle Croci: più di centomila croci di ogni dimensione e forgia, messe qui dai fedeli che qui giungono da ogni parte del mondo. Druskininkai è una località termale molto popolare, circondata da fiumi e laghi.

LA CUCINA TRADIZIONALE LITUANA

La tradizione culinaria Lituana è una tradizione fatta di elementi semplici, una cucina povera legata alla terra e che porta in se influenze dei sapori tedeschi, polacchi e scandinavi. I piatti principali sono costituiti da patate, barbabietole, zuppe e carne, principalmente quella di maiale. Un piatto molto comune è il Vedrai: salsiccia di patate e intestino di maiale, accompagnato con verdure fresche. Sempre a base di patate è Celelinai, grandi gnocchi di patate ripieni di formaggio o carne e serviti con una cremina a base di panna acida e funghi. Kibinai, piccoli calzoni di pasta sfoglia ripieni di pollo o formaggio, oppure di verdure. Uno dei classici stuzzichini per sorseggiare l'ottima birra lituana è la Kepta Duona, strisce di pane nero di segale all'aglio e fritto, solitamente accompagnato da formaggi.

Guide viaggio correlate

Guide di viaggio e curiosità: LITUANIA

Scopri con noi come raggiungere e cosa visitare in Lituania: curiosità, eventi, feste tipiche, ricette tradizionali e tutti gli approfondimenti per scoprire la Lituania dal nostro blog!

La Lituania, Paese dell’ex unione sovietica, è un luogo ricco di sorprese dove puoi trovare molto da vedere e da fare. La sua storia turbolenta fa si che oggi tu p...
Fuori dai sentieri battuti, Vilnius è una capitale europea insolita e piacevole. Merita sicuramente una visita, non solo perché è bellissima e architettonic...