ISOLE CANARIE

Guida ISOLE CANARIE

Al largo dell’Africa occidentale, nell’Oceano Atlantico si trova l’Arcipelago delle Canarie, che rappresentano la zona più a sud della Spagna. L’arcipelago delle Canarie è formato da isole di origine vulcanica, secondo la leggenda queste isole sarebbero ciò che resta della fantomatica Atlantide e sono Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura, La Palma, Lanzarote, La Gomera, El Hierro.

CURIOSITA' SULLE ISOLE CANARIE

Le isole sono caratterizzate da un clima mite durante tutto l’anno, venti caldi e acque oceaniche mitigate dalle correnti del Golfo. La lingua ufficiale è lo spagnolo e la moneta, in quanto territorio spagnolo ed europeo, è l’euro.

CENNI STORICI SULLE ISOLE CANARIE

Storicamente si pensa che l’arcipelago fosse conosciuto già dai Cartaginesi, ed in seguito si ritrovano dei riferimenti, seppur sommari, da parte dei romani Plinio il Vecchio e Claudio Tolomeo. Col tramonto dell'Impero Romano, le isole non ebbero più contatti con il mondo dell’Europa cristiana. Pur essendo molto vicine alle coste africane, che durante il medioevo furono abitate da berberi e arabi, le isole Canarie non riportano testimonianze della presenza di queste popolazioni in epoca medievale. Una testimonianza di uno scritto di Boccaccio, ci racconta che sulle isole viveva il popolo dei Guanci, gente pacifica che parlava tante lingue differenti da un'isola all'altra, che vivevano di allevamento e agricoltura.

Le Canarie, oggi, sono meta ambitissima per ogni tipo di viaggiatore; l’arcipelago, infatti, offre oltre allo splendido mare ed incantevoli spiagge, del buon cibo, natura e relax, divertimento e feste tipiche come il Gran Carnevale, festa esplosiva di allegria, musica e colori.