Con NetFerry un giro in Tunisia

Byrsa Hill, Carthage

NetFerry offre molti traghetti per la Tunisia dall'Europa continentale, in particolare l'Italia. Ci sono collegamenti da Genova, nel nord Italia, da Civitavecchia, appena a nord di Roma, e da Salerno, a sud di Napoli e da Palermo in Sicilia. La Tunisia è un'ottima destinazione per le vacanze perché unisce la bellissima atmosfera mediterranea a quella del Nord Africa. I paesaggi in Tunisia sono vari, dalla splendida costa alla lussureggiante vegetazione dell'entroterra fino ai deserti, infatti il confine del Sahara è a breve distanza. Poiché il paese non è enorme, i viaggiatori possono visitare e scoprire molto della Tunisia.

Tunisi, la capitale

La maggior parte delle persone inizierà nella capitale, Tunisi, una vibrante città che unisce atmosfera mediorientale e mediterranea. Grazie al mix di cultura, troverai un'architettura brillante e colorata. Un posto da visitare è il Museo Nazionale del Bardo. Situato nella periferia di Le Bardo, è il secondo museo più famoso del continente africano dopo il Museo Egizio del Cairo grazie alla sua rinomata collezione di manufatti.

Muoversi in Tunisia

Esiste una rete ferroviaria in Tunisia che copre molti luoghi di interesse. Ad esempio, dal centro di Tunisi, puoi raggiungere La Goulette e il terminal dei traghetti, Cartagine, per le antiche rovine e la collina di Byrsa e la spiaggia, Marsa Plage. Ci sono anche molti autobus disponibili in Tunisia, che sono affidabili ed economici. Se noleggi un veicolo, sarai felice di sapere che i prezzi della benzina sono bassi e che avere un'auto ti darà l'indipendenza di esplorare ogni parte del Paese.

Cultura

Le terme di Antonino o le terme di Cartagine, situate a Cartagine, sono la più vasta serie di terme romane costruite su tutto il continente africano e una delle tre più grandi costruite nell'impero romano. Le terme sono anche le uniche terme rimaste di Cartagine che risalgono all'epoca dell'Impero romano. Dal Museo di Cartagine in cima alla collina di Byrsa, è possibile vedere gli antichi porti punici e l'azzurro Golfo di Tunisi.

Deserti

Il sud del paese è circondato dal Grand Erg Oriental, che è una distesa infinita di dune sahariane scolpite dal vento. Ci sono varie escursioni disponibili a bordo di un  quattro ruote, il campeggio e le gite in cammello. Numerosi tour partono dalla città meridionale di Douz, puoi optare per i tour che prevedono anche un pernottamento nel deserto, sotto il cielo stellato: dormirai in una tenda berbera tradizionale o puoi anche dormire fuori sotto le stelle! Se hai solo voglia di scoprire velocemente il deserto allora ti consigliamo di trascorrere il pomeriggio a correre sulle dune in quad. Il periodo migliore dell'anno per fare un'escursione nel deserto è tra maggio e ottobre.

Cibo di strada

Il cibo è una cosa importante per il popolo tunisino, grazie al suo clima piacevole ci sono molti deliziosi ingredienti come peperoni, pomodori e spezie utilizzati in molti piatti. Il cibo più famoso di questa regione è probabilmente il couscous, ma la tradizione culinaria Tunisia offre molto di più! Un'altra cosa da non perdere s sono le meravigliose ceramiche colorate in cui vengono serviti i pasti. Non solo rendono tutto il tuo cibo più accattivante, ma creano anche splendidi souvenir! Brik è uno dei cibi tunisini più famosi che puoi trovare in tutti i menu; è una pasta che contiene tuorlo d'uovo che cola, da consumarsi direttamente dal forno! C'è anche il Fricasee, una ciambella fritta salata ripiena di tonno, uovo sodo, olive, harissa e patate lesse.

Traghetti per la Tunisia

Ci sono molti traghetti per la Tunisia, per la capitale Tunisi da Genova, Civitavecchia, Salerno e Palermo in Sicilia. Il sito Web Netferry ti aiuta a trovare la nave o il traghetto per la Tunisia più adatto alle tue esigenze. Ottieni informazioni su tariffe, orari e porti di partenza e di arrivo. I biglietti del traghetto sono a portata di clic con Netferry.

NetFerry: un mare di traghetti ti aspetta!

Categorie blog: 
Linee traghetti: 
Destinazioni: 
Sara Fanelli