In Grecia con il camper: alla scoperta del complesso delle Meteore

La Grecia è una nazione dell’Europa Meridionale facente parte dell'Unione Europea. Si estende lungo la parte sud della penisola balcanica confinando con Albania, Macedonia, Bulgaria e Turchia. A sud si affaccia sul Mare Egeo e ad ovest sul Mare Ionio.

Sono principalmente due gli aspetti che rendono la Grecia un paese unico.

Il primo riguarda la straordinaria bellezza naturale delle sue oltre 6000 isole, l’altro è l’immenso patrimonio storico e culturale che la caratterizza.

Parliamo della patria della democrazia, della filosofia, della storiografia, dei Giochi Olimpici e della letteratura occidentale. Oltre a questo, anticamente la Grecia ha dato i natali a menti straordinarie e a diversi principi della matematica, della geometria, della medicina e del teatro che sono poi divenuti parte integrante della cultura di tutto l’occidente.

GRECIA IN CAMPER: ITINERARI

Se possiedi un camper, la Grecia è una mèta ideale per te, con le sue bellezze naturali e i suoi parchi nazionali tutti da scoprire viaggiando in libertà. Ci sono infatti il Giardino nazionale di Atene, il Parco Nazionale del Pindo, quello del Monte Olimpo e quello di Zante che meritano sicuramente una visita, così come l’area protetta delle gole di Samarià.

Raggiungere le Meteore è facile. Ti basterà prendere il traghetto che arriva ad Igoumenitsa partendo da Ancona, Bari, Brindisi, Ravenna, Trieste o Venezia, approfittando dell’offertaCampeggio a bordo, riservata a chi viaggia con camper o con auto e roulotte.

Potrai cosi viaggiare comodamente sul tuo mezzo usufruendo di una serie di servizi quali energia elettrica , acqua, bagni, docce e accesso completo a tutte le aree pubbliche della nave. Da Igoumenitsa in traghetto con circa due ore arrivi a Kalambáka, da cui si accede alle Meteore. Alternativamente potrai percorrere la strada vecchia che passa tra valichi, valli boschive e paesini antichi tutti da visitare. La strada per i Monès, i monasteri, non è lunga e ti consiglio di allungare un po’ il tragitto per poter passare da Ioànnina. Questa città è su un lago leggendario, al centro del quale c’è un’isoletta raggiungibile con il battello dove troverai deliziose opere di artigianato tipico.

Anche il villaggio di Métsovo vale la pena di una piccola deviazione per assaggiare gli strepitosi formaggi locali. In questa zona troverai diverse aree di sosta per poterti fermare con il camper, tra cui il Vrachos Camping, ben tenuto e ombreggiato, sulla strada tra Kalambáka e Kastráki. Volendo potrai partire proprio da queste due località per cominciare ad andare a vedere i Monès. Nei paraggi c’è anche la cittadina di Trikala, dove potrai ammirare uno scenario molto particolare costituito dal labirinto di canali che la attraversa e dai numerosi ponti di legno o pietra su di essi. Per vedere i sei Monès abitati da monaci avrai bisogno di almeno una giornata, ma con il camper non avrai problemi visto che vicino a ciascuno di essi c’è un apposito parcheggio dotato di chioschi adibiti alla vendita di cibi e bevande.

Il tuo senso di libertà si esalterà qui nel complesso delle Meteore, un luogo magico fatto di roccia, spiritualità e paesaggi straordinari.

Traghetti Grecia in Camper destinazione Igoumenitsa

Il porto di Igoumenitsa si compone di due parti: il vecchio ed il nuovo porto. Quello vecchio gestisce il traffico marittimo interno, mentre quello nuovo è aperto alle imbarcazioni provenienti dall’estero.

La tratta tra Ancona e Igoumenitsa viene servita da Anek Superfast e da Minoan Lines con itinerari giornalieri. La durata dell’itinerario è di 15 ore e 30 minuti. La Anek Superfast offre il servizio di campeggio a bordo sul ponte aperto, pertanto il camper è accessibile durante tutta la navigazione. La Compagnia di Navigazione Minoan Lines non ha disponibile sulle proprie navi il ponte aperto da poter ospitare i camper ed in alternativa offre un servizio di Camper All Inclusive che offre al passeggero una cabina gratuitamente al prezzo del ponte.

Il collegamento tra Bari e Igoumenitsa viene garantito da Anek Superfast con un itinerario giornaliero e da Ventouris Ferries con due itinerari settimanali. La durata degli itinerari è rispettivamente di 8 ore e 30 minuti e di 15 ore e 30 minuti. In questo caso, solo la Anek Superfast offre il servizio di Camping on board classico.

La linea tra Brindisi e Igoumenitsa è gestita da Grimaldi Lines con un traghetto giornaliero. La durata dell’itinerario è di 7 ore e 30 minuti. Da Brindisi Grimaldi Lines non consente il campeggio a bordo.

La tratta che unisce Ravenna a Igoumenitsa è servita da Grimaldi Lines con due partenze settimanali. La durata dell’itinerario è di 26 ore. Il collegamento tra Trieste e Igoumenitsa è garantito dalla Minoan Lines con più di due itinerari settimanali. La durata di questi ultimi è di 34 ore e 30 minuti. La linea tra Venezia e Igoumenitsa viene gestita da Anek Superfast con più di due itinerari settimanali. La loro durata + di 26 ore. Solo sulla linea Venezia Igoumenitsa è disponibile in servizio di Campeggio a Bordo Grecia, si consiglia una prenotazione in largo anticipo perché lo spazio disponibile in open deck è molto limitato.

Il modo più rapido, facile e conveniente per prenotare i biglietti per il traghetto per la Grecia in camper è senza dubbio Netferry. I nostri operatori telefonici sono a tua disposizione al numero 831.564257 dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 20:00, il Sabato dalle 09:00 alle 13:00. Sul sito web, poi, potrai trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno e avrai modo di prendere il biglietto con un semplice clic.

Netferry: il traghetto facile.

Categorie blog: 
CEO e Founder di NetFerry, innovatore, visionario e pioniere della tecnologia applicata all'industria dei trasporti. Nata come tesi presso l'Università, NetFerry è diventata leader del settore prenotazione traghetti online: da pochi passeggeri serviti nel 2005, ora forniamo servizi a oltre 100.000 passeggeri con una crescita del 30% ogni anno.