Un traghetto per il Medioevo: escursione giornaliera a Tallinn

Un traghetto per il Medioevo: escursione giornaliera a Tallinn

Una delle esperienze più belle da fare ad Helsinki? Un’escursione nella vicina Tallinn. Visitare la bellissima capitale estone, infatti, sarà come fare un passo indietro nel tempo, grazie alla sua incredibile atmosfera medievale, i caratteristici edifici color pastello e le storiche torri che circondano il centro storico.

Nulla da togliere alla bellissima Helsinki, “figlia del Baltico”, ma dall’altra parte del Golfo di Finlandia c’è uno spettacolo a cui, semplicemente, non si può rinunciare… fosse anche solo per un giorno. Soprattutto quando per arrivarci non occorrono più di 2 ore in traghetto!


È per questo che abbiamo raccolto per te 4 consigli per organizzare al meglio la tua escursione in giornata a Tallinn.

1. Organizza il viaggio di andata e ritorno
2. Attraversa le torri e visita la Chiesa di Sant’Olav
3. Passeggia per via Vene e raggiungi la Città Vecchia
4. Da via Pikk alla collina di Toompea

Prenota subito il traghetto per la tua escursione estone

1. Organizza il viaggio di andata e ritorno

Tallinn, come Helsinki, è una delle città più caratteristiche del nord Europa. Se credi che una giornata sia troppo breve per visitarla, ti correggiamo subito: la bella notizia è che trattandosi di una città molto piccola potrai percorrere le sue vie e ammirare i suoi monumenti più importanti senza rinunce. La brutta, invece, è che non vorrai più andartene. Non è un caso che venga denominata la “Perla del Baltico”!

Quando ti trovi a sole 2 ore di traghetto da un’esperienza indimenticabile, non hai molte opzioni se non quella di scegliere il giorno e l’orario di partenza. Ma anche qui, ti veniamo in soccorso noi: sul nostro portale dei traghetti potrai confrontare le migliori tariffe in modo semplice e veloce e organizzare il tuo viaggio in totale autonomia.

Per darti un’idea, il primo traghetto parte alle ore 07:30 dal porto di Helsinki, mentre l’ultimo, di ritorno, è previsto per le 22:30 circa. Parti con comodità e goditi la tua escursione.

Il porto di Tallinn, peraltro, si trova a soli 15 minuti a piedi dal centro della città, quindi potrai spostarti con facilità.


2. Attraversa le torri e visita la Chiesa di Sant’Olav

La tua escursione inizia dalle torri di difesa che circondano il centro storico, fra le migliori conservate in Europa. Tallinn era infatti conosciuta come “uno dei borghi più fortificati del Nord Europa”, a causa delle continue minacce di invasione da parte dei nemici. Il risultato? Oltre 2 km di mura alte quasi 16 metri e 46 torri. Oggi ne sono rimaste circa 20 e sono per lo più adibite a ristoranti e hotel anche molto ricercati, ma lo spettacolo è rimasto intatto. Le due torri più famose si chiamano Paks Margareeta, Margherita la Grassa, e Kiek in de kök, Sbircia in cucina. La prima deve il suo nome alle pareti, il cui spessore è di quasi 5 metri; la seconda alla sua altezza, grazie alla quale le guardie potevano appunto sbirciare nelle case degli abitanti, controllandoli a distanza.

Sebbene furono costruite per scopi difensivi, attraversarle sarà come fare ingresso in una favola medievale.

Procedi poi verso Olesviste kogudus, più comunemente nota come la Chiesa di Sant’Olav. Questa chiesa di stile gotico fu costruita nel 1267 ed è uno degli edifici più antichi della città.

Forse non lo sapevi, ma fino al 1625 il suo campanile fu il più alto al mondo. La sua guglia fu ideata perché diventasse un punto di riferimento per le barche in avvicinamento dal mare, ma di fatto fece anche da parafulmine, al punto che bruciò completamente per ben 3 volte. Ad oggi, in seguito a varie ricostruzioni e restauri, rimane comunque fra le torri più alte d’Europa.

E se dall’esterno la chiesa non sembra distinguersi in modo particolare, l’interno ti lascerà a bocca aperta. Sarai accolto da 31 bellissime volte stellate, anche loro le più alte del Baltico, e salendo fino in cima al campanile, 256 scalini dopo, potrai godere di una vista spettacolare su tutto il centro storico. Niente male come inizio giornata, eh?


3. Passeggia per via Vene e raggiungi la Città Vecchia

Continua la tua escursione percorrendo via Vene, l’antica via dei mercanti russi, fino a raggiungere il cuore del centro storico. Passeggia senza meta e perditi fra le bellezze di questo posto che nel 1997 fu dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Alcune tappe che non puoi assolutamente perdere sono Raekoja Plats, la piazza principale, dove si trova anche il Municipio di Tallinn; la Farmacia Raeapteek, ancora attiva, è una delle più antiche d’Europa e fu la prima attività commerciale della città; e, infine, il Passaggio di Santa Caterina, uno dei luoghi più suggestivi di Tallinn.

Stradine acciottolate, palazzi colorati, botteghe e artigiani sono il leitmotiv di questa passeggiata dal sapore medievale alla scoperta della meravigliosa Città Vecchia.

Non ti resta che percorrere un’altra via molto suggestiva, via Pikk, anche nota come la Strada Lunga. Qui, oltre che tanti altri scorci incredibili, troverai le sedi delle Gilde, le antiche corporazioni della città. Le più famose sono la Gilda Maggiore, al civico 17, la quale riuniva i mercanti più importanti della città; e la Gilda S. Olaf, al 24. Quest’ultima è la più antica della città.


4. Da via Pikk alla collina di Toompea

Percorsa via Pikk, la destinazione finale è la collina di Toompea. Qui troverai l’omonimo castello, simbolo nazionale perché sede del Parlamento del Paese, la famosa Cattedrale di Aleksandr Nevskij e la Chiesa di San Nicola. Passerai dai colori della Città Vecchia al verde dei viali alberati, senza farti mancare una meravigliosa vista panoramica sulla città.


Tallinn è storia che si racconta passeggiando per le vie. È tradizione, bellezza, città e natura. Ma è anche modernità, tecnologia. La “nuova city”, ad esempio, è il quartiere finanziario della capitale baltica, dove troverai grattacieli e centri commerciali.

Tallinn è tutto ciò che vuoi che sia. Scegli tu con quali occhi guardarla, siamo sicuri che troverai ciò che cerchi. Visita i musei, i negozi, i ristoranti. Perditi tra le sue vie e custodisci il sogno di un’escursione oltre il Golfo che con NetFerry è diventato realtà.


Prenota subito il traghetto per la tua escursione estone. Clicca qui.



Categorie blog: 
Cuore pugliese e cittadina del mondo. Sono un'esperta di Digital Marketing, appassionata di viaggi, musica e scrittura. Parlo tanto, rido di più e amo condividere la bellezza.