Con NetFerry scopri le isole del Golfo di Napoli

Isole golfo di Napoli

Le isole di Procida, Ischia e Capri, nello splendido Golfo di Napoli, sono collegate alla terraferma con collegamenti in traghetto frequenti da Napoli e Sorrento. La maggior parte dei traghetti arriva la mattina e parte nel primo pomeriggio. Da Napoli, il traghetto per Capri impiega circa 80 minuti e l'aliscafo solo 40 minuti. Da Sorrento, la nave impiega circa 40 minuti mentre l'aliscafo impiega circa 20 minuti.

Le tre isole hanno caratteri unici e variano per ambiente, paesaggio e dimensioni. L'isola più famosa è probabilmente Capri, conosciuta per il suo fascino da celebrità, e conosciuta anche per le sue boutique.  L'isola più piccola è Procida, ed è completamente diversa. È tranquilla, incontaminata ed è possibile esplorarla facilmente a piedi. Ischia è l'isola più grande e ospita alcune favolose terme naturali, giardini botanici e insenature nascoste. Le spiagge di tutte e tre le isole sono incantevoli, quindi scegli l’isola in base ai tuoi gusti o prova a saltare da un'isola all'altra per sperimentare i contrasti tra questi affioramenti vulcanici nel mezzo del Golfo.

Capri

L'isola di Capri è sempre stata una location affascinante; anche i romani avevano ville qui per via della sua bellezza naturale e delle splendide spiagge. Il turismo qui comincia a svilupparsi negli anni '50, quando artisti e celebrità provenienti da tutta Europa hanno resero popolare l'isola. Oggi il porto rimane pieno di fantastici yacht durante l'estate. Le barche fanno scalo a Marina Grande, da dove la funicolare di Capri porta fino alla città di Capri. Da Anacapri, una seggiovia porta i passeggeri a Monte Solaro, il punto più alto dell'isola. C'è anche un servizio di autobus che collega il centro della città di Capri con Marina Grande, Marina Piccola, Anacapri e altre località. La fauna autoctona dell'isola comprende quaglie, pettirossi, falchi pellegrini, beccacce, merli, gechi, pesci rossi rossi, grongo, cernie, triglie e la lucertola blu dei Faraglioni. Capri ha dodici chiese, sette musei e diversi monumenti. Ma la meraviglia naturale più conosciuta di Capri è la Grotta Azzurra: una grotta buia dove il mare si illumina di blu elettrico a causa del modo in cui la luce del sole passa attraverso l'acqua.

Ischia

Ischia è l'isola più grande e sviluppata del trio e al tuo arrivo ti sembrerà di entrare in un porto da cartolina circondato da edifici color pastello. L'isola è stata descritta come "un antidoto rinfrescante alla sfarzosa Capri", e noi di NetFerry, siamo d'accordo. Sulla costa settentrionale, alle pendici di Ischia Porto, Ischia Ponte, Forio e Lacco Ameno, troverai i migliori bar e ristoranti. Per terme e giardini, vai verso Forio e Lacco Ameno. La costa meridionale ha alcune belle spiagge ed è generalmente un po' più tranquilla. L'interno montuoso dell'isola presenta numerosi vigneti e alcune fantastiche escursioni sul Monte Epomeo, la vetta più alta di Ischia.

Procida

Questa piccola isola è riuscita in qualche modo a sfuggire alle orde di turisti, a dispetto delle sue vicine sorelle. Se stai cercando il lusso NetFerry ti consiglia di rimanere a Capri, l’isola di Procida è rimasta la più autentica del trio, dove incontrerai gente locale, che vive sull'isola tutto l'anno. L'isola offre ai visitatori un'esperienza completamente diversa. Il Lido di Procida è la spiaggia principale, che può essere raggiunta a piedi. C'è anche un ristorante di pesce su questa spiaggia, molto semplice ma che serve piatti di pasta dal sapore autentico ed eccezionale. Assicurati di visitare Vivara, una piccola isola collegata a Procida dal ponte pedonale. Ci sono i resti del cratere vulcanico di 55.000 anni e ospita flora e fauna uniche; puoi prenotare tour online.

Traghetti Golfo di Napoli

Ci sono molti traghetti per Procida, Ischia e Capri, da Napoli, Sorrento e le Isole Pontine. Utilizza il servizio di prenotazione online NetFerry per scoprire orari di arrivo e partenza, controllare i prezzi e conoscere le compagnie di traghetti che servono queste rotte.

NetFerry: il tuo traghetto in pochi click!

Categorie blog: 
Sara Fanelli